Golden gala Roma 2010

Giovedì 10 giugno si è disputato a Roma allo stadio olimpico la trentesima edizione del Golden Gala il famoso meeting  che ospita  tanti tra i migliori atleti internazionali. I romani amanti dell’ atletica, come me, si sono precipitati allo stadio per vedere dal vivo le  prestazioni di questi atleti straordinari .

La velocità è stato lo spettacolo più emozionante che ha visto nei 100 metri la vittoria di Asafa Powell con una delle  sue migliori prestazioni  9.82.

Grandi anche le altre prestazioni nelle altre specialità con lo statunitense Walter Dix che nei 200 metri con 19.86 si conferma il migliore dopo Bolt, Blanka Vlasic regina dell’alto  vince contro Chaunte Howard in un duello all’ ultimo sangue,Antonietta di Marino quarta.

Nel mezzo fondo grandi primati stagionali nei 3000 siepi la kenyana Milcah Chemos Cheywa abbassa a 9’11″71 il limite del 2010, stessa impresa riuscita negli 800 alla marocchina Halima Hachlaf (1’58″40), in una gara in cui Elisa Cusma finisce settima (2’00″11) e Daniela Reina 11ª (2’01″09, primato personale).

Tuttavia l ‘osservazione che è obbigatorio fare è che un altra volta gli azzurri erano i grandi assenti della manifestazione.

I partecipanti atleti italiani si potevano contare sulla dita di una mano,solamente 8 ATLETI ITALIANI HANNO PARTECIPATO e anche con prestazioni non straordinarie .

La cosa che più mi ha sbalordito ,essendo la prima volta che partecipavo come pubbblico a un meeting di atletica,è stata che gli spettatori invece di tifare per i nostri poveri otto atleti italiani, applaudivano e sprepitavano per gli altri atleti internazionali più forti e conosciuti.

Bè d’altro canto non si poteva fare altrimenti dato che le prestazioni dei nostri in confronto a quelle degli altri atleti erano abbastanza indifferenti apparte quella dell ‘Antonietta Di Martino e della staffetta 4×100 metri maschile .

Ormai neanche più gli spettatori italiani dell ‘atletica credono più in una svolta nelle prestazioni degli atleti italiani….ed è assurdo!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...