Sport e Motivazione,Essere pronti e preparati soprattutto con la testa oltre che con le gambe

Matteo SIMONE

podisti 

 

Certi obiettivi da raggiungere prevedono un lungo viaggio, trattasi di sfide impegnative che comportano una solida preparazione non solo fisica ma soprattutto mentale. E’ necessario innanzitutto arrivare alla conclusione che l’impressa sia fattibile e poi impegnarsi con metodo e costanza. Questo è quello che è successo a un ragazzo che ha voluto preparare una gara di corsa a piedi della lunghezza di 100km. Così dice relativamente a questo tipo di gara: “Erano almeno due anni che coltivavo l’idea di partecipare a questo evento, chiamarla gara sarebbe troppo riduttivo, ma per affrontare questo tipo di sfide bisogna essere pronti e preparati soprattutto con la testa oltre che con le gambe.” Continua a leggere

Annunci

Doping, girarsi dall’altra parte e fare finta di niente

Matteo SIMONE

 doping1

Si potrebbe pensare che il sospetto doping vi è ovunque e su chiunque, soprattutto dove si fanno imprese, dove si eccelle.

Oramai si pensa che non è tutto frutto di predisposizione personale, di impegno, allenamento, c’è sempre un sospetto doping, si dice agli amici scherzando: “ma ti sei dopato?”. A volte è vero, anche gli amici si dopano, certo non te lo dicono, lo sanno che è vergognoso, non è leale, è da personalità fragile, è da falliti. Continua a leggere