L’ultracorsa diventa una palestra di vita

 

Matteo SIMONE

Psicologo, Psicoterapeuta

 

Ad Arco si è svolto un evento interessante presso il Palazzo Panni, con il patrocinio del Comune di Arco, Assessorato allo Sport. Il tema della serata è stato: Ultramaratone ed ultratrail, esperienze ed emozioni raccontate da Sonia Lutterotti e Roldano Marzorati, Ospite della serata Matteo Simone, psicoterapetuta e psicologo dello sport. Lo sport di resistenza come metodo per affrontare le fatiche di tutti i giorni. Raccontare per immagini e filmati l’essere ultramaratoneti calati nel contesto sociale fatto di lavoro, allenamenti e vita quotidiana.

Intervenuti anche l’Assessore allo sport, turismo e comunicazione Marialuisa Tavernini con un passato di nuotatrice della squadra nazionale dal 1994 al 2001, triathlon, mountain bike, podismo, sci alpinismo ma tutt’ora atleta amatoriale ed appassionata della bici che utilizza nei suoi spostamenti quotidiani. L’Assessore ci ha tenuto a porre l’attenzione sul territorio di che da anni diventato un punto di riferimento per tutti gli appassionati di outdoor, sport all’aperto a contatto con la natura, come l’arrampicata e del prossimo evento di Campionato Europeo di corsa in Montagna preisto per il 2 luglio 2016.

Iil Vice Sindaco, Stefano Bresciani moderatore della serata, con un passato di atleta mezofondista presso il Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare Italiana di Vigna di Valle, successivamente ha continuato con fondo e Maratona con un personal best di 2h37’ e tutt’ora continua a praticare podismo a livello amatoriale, nonché Istruttore della Federazione Italiana di Atletica leggera.

Tra gli intervenuti anche il sindaco Betta Alessandro che ha concluso l’intervento rimarcando l’importanza dell’ultramaratona come ricetta della vita e come sarebbe importante per le Amministrazioni Comunali sviluppare tanta resilienza individuale e collettiva.

Sonia Lutterotti e Roldano Marzorati hanno fatto di questo sport una passione di vita ed hanno scoperto una sorta di elisir che fa restare sempre giovani in compagnia di belle persone che partecipano e frequentano questo mondo fantastico delle lunghe distanze.

Continua a leggere