Sonia e Roldano, una coppia di vegan Ultrarunner

 

Matteo SIMONE

www.psicologiadellosport.net

 

Lo sport accomuna, unisce, crea legami, sono tante le coppie di sportivi che portano avanti la loro passione per il benessere e la performance e ciò serve da collante alla loro relazione, per saldare e rafforzare i loro rapporti, in particolare per le ultramaratone ci vuole tanto supporto e tanto accudimento l’un l’altro per i periodi di preparaizone a gare lunghissime ed impegnative come possono essere quelle della durata di 24 ore, 36 ore fino ad arrivare alle 6 giorni di corse.

Tra le tante coppie sono specialisti in questo Sonia Lutterotti e Roldano Marzorati, loro sanno come organizzare la preparazione per le loro gare, come gestire le gare, come leccarsi le ferite a fine gara, è un rispetto reciproco, un accudirsi, un confrontarsi, un consigliarsi, a turno tifano l’uno per l’altro e fanno le loro strategie, tutto ciò serenamente con competizione ma con tanta passione.

Ho avuto modo di conoscerli, mi hanno ospitato abbiamo condiviso bei momenti assieme di corsa, di cibo vegan, di trasmissione di conoscenze e competenze sulle ultramartone rivolte ad un pubblico interessato in quel di Arco.

Sonia Lutterotti della Nazionale Italiana Ultramaratone ha fatto di questo sport una passione di vita ed ha scoperto una sorta di elisir che fa restare sempre giovani in compagni di belle persone che partecipano e frequentano questo mondo fantastico delle lunghe distanze.

Sonia si dedica alle ultra come se fosse un suo giardino da curare per ottenere il meglio, i fiori più belli profumati, e così si dedica a questo sport nelle varie fasi, dalla preparazione alla gara, al post gara, per avere benefici più ottimali e performanti. Continua a leggere

Annunci