Emanuele Gallo, runner: Sperimento nello sport un’esperienza mistica

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net/eventi.htm

 

Lo sport fa bene alla mente, al fisico, allo spirito, si riscontrano benefici sia praticando sport di gruppo ma anche lo sport individuale ti permette di stare da solo con te stesso, arriva il momento della resa dei conti, di elaborare la propria vita con se stessi, di fare il punto della situazione, e da solo con la fatica ci si conosce meglio. Di seguito l’esperienza di Emanuele Gallo.

IMG-20160929-WA0002 (2).jpgTi sei sentito campione nello sport almeno un giorno della tua vita? “Giochi della Gioventù 1987”

Qual è stato il tuo percorso nella pratica sportiva? “Ho iniziato a giocare a calcio con il club del mio quartiere, ho smesso intorno ai 16 anni. Ho giocato a calcio a 5 partecipando a vari tornei anche di carattere internazionale. Successivamente per motivi di lavoro mi sono dedicato alla pesistica senza crederci mai molto. Nel luglio del 2014 dopo mesi che ci pensavo ho fatto una corsetta intorno alle mura di Tarquinia, impiegando circa 30 minuti. Da quel giorno ho iniziato ad allenarmi con una certa regolarità, gennaio 2015 mi sono tesserato con L.B.M.”

Quali sono i fattori che contribuiscono al benessere e performance nello sport? “Mi piace pensare di essere libero di esplorare luoghi nuovi e farlo correndo.”

C’è qualcuno che contribuisce al tuo benessere e performance nello sport? “Mi aiuta molto la presenza del mio Amico e coach Pietro.”

Continua a leggere