Francesca Innocenti, Vice Campionessa Italiana 12 ore corsa su strada

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net

 

Continua il tour di avvicinamento ai Mondiali da parte degli ultrarunner, gare ardue e impegnative, condite da incontri festosi con amici di fatica e di gloria. Gara dopo gara per scoprire se stessi e gli altri, per seguire la propria direzione verso il benessere e la performance senza pretese ma con serenità. Le donne sempre più motivate, determinate e resilienti.

Alla 12 ore dell’UltraFranciaCorta, trionfa Lorena Brusamento che totalizza 134,368 km e consegue tre traguardi: la vittoria assoluta della gara, il titolo di Campionessa Italiana di specialità, la migliore prestazione italiana. Francesca Innocenti con 121,065 km è la Vice Campionessa Italiana e al terzo posto si classifica Luisa Zecchino con 116,956 km.

IMG-20170409-WA0088.jpgDi seguito approfondiamo la conoscenza di Francesca attraverso risposte ad alcune mie domande.

Ciao Francesca, com’è andata? “Ciao Matteo! La 12 ore Franciacorta è stata una delle più belle gare che abbia mai disputato, insieme alla 24 ore di Cesano Boscone per organizzazione, emozioni e per il clima di amicizia che l’ha caratterizzata.”

Soddisfatta? “Avendo raggiunto l’obiettivo dei 200 km alla 24 ore di Cesano Boscone ho affrontato questa gara con molta tranquillità. Certo avevo ben chiaro in testa di voler fare bene ma l’impegno psicologico che ha caratterizzato la 24 ore dell’11 marzo per questa gara era molto minore, forse anche per la durata stessa della gara. Il non dover affrontare la notte in corsa mi rasserenava tanto. Ero curiosa di sapere se fossi riuscita a correre per tutte le 12 ore intorno a 6min/km, ho provato e ci sono riuscita.”

Continua a leggere

Annunci