Eligio Lomuscio: In una maratona ci vuole una grande forza mentale

Matteo SIMONE

 

Eligio insieme ad altri 30 atleti sono stati nominati SENATORI DELLA MARATONA DI ROMA per aver portato a termine tutte le edizioni della maratona di Roma. Il sogno di Eligio è il seguente: “ARRIVARE A TAGLIARE IL TRAGUARDO DELLA 25 MARATONA DI ROMA.”

14232421_1084286881607865_8266808411992338721_nQuest’anno eligio ha portato a termine la 23^ maratona di Roma quindi mancano due tappe per trasferomare il suo sogno in realtà, staremo a veder, intanto di seguito eligo racconta la sua esperienza a roma rispondendo ad alcune mie domande.

Ciao Eligio, come stai dopo questa ennesima maratona di Roma? “Ti dirò che molto bene anche se la pioggia non ci ha lasciati un attimo.”

Avevi abbigliamento e integrazione idonei, ti è mancato qualcosa che non avevi considerato? “Purtroppo l’unico problema e stato quello che non avevo portato con me una bella giacca per ripararmi dalla pioggia e dopo un po’ ero già tutto bagnato.”

Pensieri, sensazioni, emozioni, prima, durante, dopo la gara? “Mentre correvo nella mia testa sono venuti fuori molti problemi e sopratutto per le avverse condizioni meteorogiche ho temuto di non farcela.”

Hai scoperto ancora qualcosa di nuovo in te stesso, negli altri atleti? “Ho notato in me qualcosa che forse prima non avevo mai notato, una forte volontà di arrivare al traguardo nonstante la pioggia.”

12196119_615134061958012_7477785733938455019_nLo sport ti permette di scoprire capacità inusuali, la maratona rimane una gara importante che comprende il superamento del muto dopo il 30° km, ma eligio oramai è diventato un esperto di maratona, sa come affrontarla, gestirla e portarla a termine nonstante gli imprevisti che possono essere sempre dietro l’angolo.

Come descrivi la tua squadra e ii tuoi amici atleti? “Tutta la squadra e in particolare alcun i miei amici mi hanno aiutato molto specialmente in alcuni momenti critici e a loro devo dire un grande grazie di cuore.”

Organizzata bene la gara, comunicazioni, centro maratona, pacco gara, percorso, ristori? “L’organizzazione era perfetta niente da ricriminare a cominciare dal centro maratona dal bel pacco gara, dal bellissimo percorso che era sorvegliato in tutti i punti e infine i ristori erano abbondanti fino alla fine, non è mancato nulla.”

Tifo, sostegno, famiglia, amici, com’era? “Durante tutto il percorso il tifo dei Romani è stato fortissimo, un grande sostegno da tutti i miei amici e da parte di mia moglie che spesso mi telefonava per sapere come andavano le cose.”

Roma è Roma, tanta festa per le strade, tanta musica, tanti colori, tanti turisti, tanti romani, amici e parenti dei maratoneti rendono la lunga gara più allegra e meno stancante.

17757568_1168310879961207_6624024244766849165_nCambia qualcosa dopo questa maratona? Prossimi obiettivi? Sogni da realizzare? “Il traguardo di questa maratona mi ha fatto capire che con un po’ di buona volontà tutto è raggiungibile, prossimamente farò qualche altra maratona e tante mezze maratone per tenermi sempre in allenamento, perchè in una maratona per me non ci vuole solo la forza delle gambe, ma ci vuole anche e soprattutto una grande forza mentale.”

Piano piano si fa tutto, basta trovare le giuste motivazione, segnarsi gli obiettivi mentalmente e per iscritto, prendere la direzione giusta del percorso verso il raggiungimento degli obiettivi.

 

Matteo SIMONE

http://www.ibs.it/libri/simone+matteo/libri+di+matteo+simone.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...