Francesco Sebastiani: La prossima gara importante per me sarà la 24h a Lavello

Matteo SIMONE

 

Sempre pronti sembrano essere gli ultramaratoneti a partecipare a lunghe distanze di gare, lunghe ore di sport, cambia poco se si tratta di gare di 12 ore o 24 ore, si tratta sempre di faticare per diverse ore e si può fare tutto con un sufficiente allenamento e auna sufficiente esperienza di gare.

Di seguito, Francesco racconta le sue impressioni, sensazioni, pensieri, emozioni prima della sua prossima gara importante.

22448640_875202009323070_1935923002123188836_nIn vista della prossima gara importante, ti senti pronto?La prossima gara importante per me sarà la 24h a Lavello, una sfida forse estrema ma il mio viaggio nel mondo delle Ultramaratone iniziò l’anno scorso con una 24h (Putignano), mi è parso doveroso chiudere l’andata agonistica con una sfida del genere. Il “sentirmi pronto” è aleatorio, è una gara dai mille risvolti possibili. Per ora la preparazione procede nel migliore dei modi possibili, nonostante una settimana persa per via di una influenza latente.” Continua a leggere