Lo sport permette di conoscere se stessi

Matteo SIMONE

Psicologo, Psicoterapeuta

 

E’ importante porre tanta attenzione nelle cose che si fanno e sviluppare consapevolezza di sé e fiducia in se stessi. La motivazione deve essere solida. E’ necessario attingere alle risorse interne per perseguire le mete desiderate e cavalcare l’onda del cambiamento per seguire la direzione che porta a trasformare sogni in realtà e raggiungere obiettivi sfidanti ma non impossibili.

45071983_1127449620764622_4018027121854119936_o ridottaQuello che si sperimenta nello sport, in genere poi si riesce a trasferire nella vita quotidiana, la determinazione sperimentata diventa un aspetto che può essere utile in altri aspetti della vita.

Lo sport fa apprezzare albe e tramonti, mari e laghi, parchi e strade, partenze e arrivi, solitudine e compagnia. Possiamo scegliere la direzione che vogliamo e mobilitare le energie per andare verso un maggior benessere, verso mete e obiettivi difficili e sfidanti ma raggiungibili, cercando di trasformare sogni in realtà e se non ci riusciamo sorridiamo e riproviamo in modo diverso apprendendo dall’esperienza e non isolandoci in una zona di troppo confort.

45228727_10212419110608595_582073222292307968_nRiscaldamento significa arrivarci un po’ per volta e gradualmente per fare qualcosa che man mano diventa più importante e complesso e questo vale sia nello sport che nell’attività quotidiana. Il riscaldamento è fondamentale per creare fiducia in se stessi, per prevenire infortuni.

Come nella vita quando si entra in relazione con una persona lo si fa un po’ per volta così nello sport bisogna iniziare a muoversi per riscaldare muscoli ma anche per conoscere il proprio spazio di azione e il contesto di intervento. Il riscaldamento permette di entrare nell’allenamento sperimentando meno fatica e centrandosi nel proprio compito.

45232442_10212441915618706_41247817938763776_nE’ importante anche lo stretching prima dell’allenamento più o meno intenso, e se non c’è riscaldamento non ci può essere lo stretching. Sono importanti le diverse fasi nello sport come nella vita: l’attesa, la preparazione, la partenza, l’allenamento.

http://www.epicentro.iss.it/problemi/attivita_fisica/pdf/SCHEDA%20Stretching%20da%20ufficio%2010.pdf

E’ importante la motivazione nello sport, un concetto di cui parlo in un mio testo:

http://www.arasedizioni.com/catalogo/o-r-a-obiettivi-risorse-e-autoefficacia-modello-di-intervento-per-raggiungere-obiettivi-nella-vita-e-nello-sport/

Allenatori e genitori devono lavorare insieme per creare un clima motivazionale positivo per i giovani atleti. Argomenti interessanti è possibile leggere in un mio testo:

https://www.libreriauniversitaria.it/psicologia-sport-esercizio-fisico-benessere/libro/9788896746394

sportograf-140070564E’ importante un’educazione alla consapevolezza corporea, del respiro, delle sensazioni corporee, delle sensazioni uditive, tattili, olfattivi. E’ importante un’attenzione costante a se stessi, all’ambiente, agli altri.

Lo sport diventa un treno dove si può salire e scendere quando si vuole. Lo sport permette di conoscere se stessi e altri, lo sport avvicina persone, culture e mondi. Nei seguenti testi è possibile trovare materiale e spunti utili di psicologia dello sport:

http://www.psicologiadellosport.net/contatti.htm

 

Matteo SIMONE

380-4337230 – 21163@tiscali.it

http://www.ibs.it/libri/simone+matteo/libri+di+matteo+simone.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...