Attestato di benemerenza dalla FIDAL Foggia per Filippo Castriotta

Un grande gesto di riconoscimento per tutti i miei sacrifici

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net/

 

Filippo ha acquisito tanta esperienza utile e fondamentale per gestire le lunghe gare di ultramaratona che gli hanno permesso di ottenere ottimi risultati e di essere conosciuto non solo nella sua cittadina di Manfredonia ma in tutto il Gargano e la Puglia intera e anche in Italia del Nord ha riscosso tanto successo classificandosi al 3° posto alla 100km delle Alpi. Filippo, di seguito descrive le sue impressioni a seguito del riconoscimento ottenuto dalla FIDAL Foggia per i suoi meriti sportivi: Grande! Cosa significa per te questo attestato?Significa un grande gesto di riconoscimento per tutti i miei sacrifici e la passione che metto sempre nello sport.”

IMG-20190315-WA0056

Quest’anno Filippo si è iscritto a una uova società che a Manfredonia ha una lunghissima tradizione grazie al suo Presidente, ex atleta di fama, Giovanni Cotugno che si adopera per uno sport a tutti i livelli, anche per persone con disabilità: Com’è stato correre la prima gara con nuova società?Emozionato tanto, la 6 ore di Lucera, città dell’Arte, con il carissimo amico e nuovo Presidente Giovanni Cutugno che mi faceva da assistenza.”

Continua a leggere

Annunci

Correrò i 42,195km della maratona di Roma per Sport Senza Frontiere!

La mia 55^ maratona/ultra per Sport Senza Frontiere

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net/

 

Dopo la 6 ore di Lucera dove ho totalizzato 65km e dopo la Roma Ostia dove ho aderito all’iniziativa Run Happy grazie all’invito di Iolanda Cremisi, correrò la mia 55^ maratona/ultra per Sport Senza Frontiere per raccogliere fondi destinati al progetto Joy Summer Camp, il Camp Sportivo Estivo a vocazione sociale, che oltre ad ospitare i bambini e ragazzi vittime del terremoto del Centro Italia di quasi tre anni fa, ospiterà anche i bambini dei quartieri di Genova colpiti dal crollo del Ponte Morandi.

http://www.sportsenzafrontiere.it/news/2019/01/joy-2019-parti-con-noi/

IMG_7712-copia.jpgSport Senza Frontiere crede nello sport come un efficace strumento di cambiamento sociale e pertanto si adopera per garantire il diritto allo sport, renderlo accessibile a chi più ne ha bisogno, portarlo lì dove non c’è e diffonderne principi e valori. Cliccate qui per sostenere la mia iniziativa!

https://www.retedeldono.it/it/bdonations/49623

Continua a leggere

Correrò la maratona di Roma per il progetto “Joy Summer Camp”

La mia 55^ maratona/ultra per Sport Senza Frontiere

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net/

 

Dopo la 6 ore di Lucera dove ho totalizzato 65km e dopo la Roma Ostia dove ho aderito all’iniziativa Run Happy grazie all’invito di Iolanda Cremisi, correrò la mia 55^ maratona/ultra per Sport Senza Frontiere per raccogliere fondi destinati al progetto Joy Summer Camp, il Camp Sportivo Estivo a vocazione sociale, che oltre ad ospitare i bambini e ragazzi vittime del terremoto del Centro Italia di quasi tre anni fa, ospiterà anche i bambini dei quartieri di Genova colpiti dal crollo del Ponte Morandi.

http://www.sportsenzafrontiere.it/news/2019/01/joy-2019-parti-con-noi/

c3d3ff2a-068b-4956-8a3e-fc27be37519e.jpgSport Senza Frontiere crede nello sport come un efficace strumento di cambiamento sociale e pertanto si adopera per garantire il diritto allo sport, renderlo accessibile a chi più ne ha bisogno, portarlo lì dove non c’è e diffonderne principi e valori. Cliccate qui per sostenere la mia iniziativa!

https://www.retedeldono.it/it/bdonations/49623

Continua a leggere

Campionati Italiani Indoor Master: Mario Di Benedetto argento salto in alto 1.50

La Sbarra & I Grilli totalizza 3.769 punti classificandosi al 28° posto assoluto

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net/

 

Ai Campionati Italiani Indoor Master di Società presso il PalaIndoor di Ancona svoltisi dal 22 al 24 Febbraio 2019 ha partecipato una rappresentativa dell’Atletica La Sbarra & I Grilli Runners capitanata dal presidente Andrea Di Somma.

52793118_10213154058741839_1821356542012686336_nIn tale occasione è stata notevole la prestazione di Mario Di Benedetto che torna a saltare come un ragazzo di un po’ di anni fa con un salto in alto di 1 metro e 50 (589 punti) che gli permette di salire sul secondo gradino del podio mettendo al collo una meritata medaglia d’argento.

Continua a leggere

Stefano Velatta vince la 6 ore di Lucera con 85km, record mondiale stagionale

Dovevo regalare un crono di prestigio a questa città che se lo merita

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net

 

Ancora una volta benvenuto al sud caro Stefano Velatta, in una terra di ultramaratoneti e precisamente in capitanata, nella provincia di foggia e precisamente a Lucera, sorridente cittadina alle pendici di un castello che si intravede dalla statale S.S. 89 che porta a Foggia e poi proseguendo si può arrivare a Manfredonia alle porte del fiorente Gargano.

53160393_2304421206549906_1217884478391713792_n.jpgC’ero anch’io in questa festa di ultramaratoneti, una gara di 6 ore su un circuito di 1km da fare tante volte fino alla scadenza delle 6 ore messe a disposizione dall’organizzazione, il vincitore è stato proprio l’invitato n. 1 con il pettorale n. 1 il campionissimo Stefano Velatta che è venuto dal Nord d’Italia e precisamente da Biella per onorare questa splendida gara organizata dal conosciutissimo uomo immagine Domenico Martino e dalla società Lucera Accademy.

Continua a leggere