Stefania Gabrielli, ASD “La Sbarra & I Grilli”, vince la Spartan Divertical Race

Alle donne voglio dire che non si molla mai

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net

 

Il 1° maggio si è corsa la IV^ edizione della Spartan Divertical Race, gara podistica di 10 km organizzata a Monte Compatri dalla Spartan Sport Academy e vinta da Mirco Gaffi che ha preceduto Domenico Ponzo e Claudio Fiorentini mentre la prova femminile è stata vinta da Stefania Gabrielli seguita da Giovanna Albertini e Stefania Pizzuti. Tra i premiati anche l’atleta più giovane Gianmarco Testani di anni 22 e l’atleta meno giovane Sergio Molinari.

Screenshot_20190501-135538.jpegDi seguito, la vincitrice Stefania Gabrielli, mia amica di squadra, racconta le sue impressioni rispondendo ad alcune mie domande: Complimenti Stefania, come è stata la gara? Sempre davanti o hai sgomitato con le avversarie?Ciao Matteo grazie, sono sempre stata avanti era molto difficile la discesa.” Come mai la scelta di questa gara? Eri preparata?Ho voluto provare a fare un trail, non ero molto preparata ma ero partita consapevole che sarebbe stata dura e di testa non ho mai mollato.”

 

Grande Stefania, un bell’esempio e un chiaro messaggio utile a tutti, a volte bisogna sperimentarsi e osare, provare a mettersi in gioco anche in terreni e percorsi dove si è poco esperti e cercare di fare del proprio meglio incrementando sempre di più la consapevolezza delle proprie possibilità e capacità e sviluppando sempre più fiducia in se stessi, così facendo podi e vittorie arrivano e si desiderano come fossero ciliegie, l’appetito viene mangiando e si crede sempre in più in se stessi con la consapevolezza che si tratta sempre di un gioco amatoriale che fa star bene e non nuoce alla salute: Cosa hai portato a casa?Ho vinto un cesto di prodotti alimentari.”

Continua a leggere

Annunci

Marco Menegardi vince il Passatore, ancora una volta Campione Italiano 100km

Il primo posto, dato i partenti e i margini di miglioramento che ho, era impronosticabile

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net

 

Marco Menegardi della Bergamo Stars Atletica ha vinto la 47^ edizione della 100 km del Passatore, da Firenze a Faenza, in 7h12’47” con una media di 4’19” al km, correndo la parte più lenta in salita da Borgo San Lorenzo a Colla di Casaglia 16.4 km alla media di 4’58” mentre la parte più veloce è stata i successivi 5 km fino a Casaglia alla media di 3’26”.

received_565805190613201.jpegAl 2° posto si è classificato l’ucraino Serhii Popov 7h19’26”, il croato Dejan Radanac 7h23’37”, Andrea Zambelli 7h26’12”, Silvano Beatrici 7h29’45”, al 6° posto e prima delle donne si classifica la croata Nikolina Sustic 7h31’05”, a seguire Giorgio Calcaterra e Francesco Lupo.

Continua a leggere