1 Settembre 2019: Rapone (PZ) Ultramaratona delle Fiabe” 46,4 km

Gara Fidal Nazionale e Campionato Grand Prix IUTA 46,4km – 16 giri

Matteo SIMONE

http://www.psicologiadellosport.net

 

Tante le gare di ultramaratona in programma, mi piacerebbe essere presente a tutte, soprattutto quelle organizzati da amici e squadre che conosco ma un po’ per impegni personali, lavorativi e familiari; un po’ per acciacchi vari ne devo saltare tante.

68360821_10214220816330112_3792964801114669056_nTra le prossime cercherò di esserci alla “Ultramaratona delle Fiabe 46,4 km”, come sono riuscito un paio di anni fa trovandomi già al sud e scroccando un passaggio dall’amico ultrarunner Nicola Ciuffreda, dove ho incontrato tanti amici, ho fatto una ricca colazione offerta dagli organizzatori e sono andato anche a premio, cosa non facile.

Sto parlando della Ultramaratona delle Fiabe in un posto che sembra sperduto nel mondo ma è un posto particolare e il nome dell’ultramaratona la dice lunga, una gara da fare portando con se accompagnatori, famiglia e amici e da trascorrere qualche giorno a contatto con la natura e cultura locale autoctona con gente del posto capace di ospitare e coccolare come succede anche in altri luoghi dove organizzano gare di ultramaratona, è così un po’ in giro.

RESPONSABILE Antonio Leopardi Barra Tel.: 3472429228 Email: aleopardi@email.it

Di seguito, Antonio Leopardi Barra, uno dei responsabili, ci aggiorna sulle novità della gara rispondendo ad alcune mie domande: Ci sono novità quest’anno? distanze?Gara il 1 Settembre 2019 start ore 10. Quest’anno 46,4 km per classifica DUV. Anello 2,9 km – distanze 11,6km – 4giri, 23,2km – 8 giri, e poi la gara Madre la Ultramaratona, Gara Fidal Nazionale e Campionato Grand Prix IUTA 46,4km – 16 giri.”

48419007_720499585001821_8232030264235130880_n.jpg

Il DUV è un ottimo sito dove si possono verificare le classifiche delle ultramaratone con le migliori prestazioni italiane, di categoria, d’Europa, del mondo, molto serio e richiede gare accreditate con distanze minime e specifiche e quest’anno i partecipanti saranno anche su questo importante sito tedesco. Correre per tanti giri può sembrare monotono per i non addetti al settore sport ultramaratona, ma è un’occasione per incontrare tanta gente, superare ed essere superando, incoraggiare ed essere incoraggiati, osservare ed essere osservati, dai campioni, i primi, i più forti che ti doppiano tante volte, agli ultimi ma coraggiosi come il mitico Vito Lomuscio sempre presente, sorridente e resiliente: Top runner?Personaggio delle Fiabe del 2019 il Lupo Comunal.” Colazioni, ristori?2 Ristori nell’anello, uno solo acqua, l’altro fornito di tutto. Pasta party il 31 agosto 2019 alle ore 20,00.”

65969188_359426981435457_7538827546297630720_n.jpg

I top runner saranno tutti gli atleti presenti allo start oltre al mitico personaggio delle Fiabe che quest’anno sarà il Lupo Comunal che poi qualcuno ci spiegherà un po’ i miti, storie e leggende. Ristori a volontà per tutti, soprattutto l’acqua che è l’alimento principe per tutti sportivi e non, runner e ultrarunnner, ma poi quando si fa sentire la fatica e le scorte di glicogeno si esauriscono anzi preferibilmente prima che si esauriscono ben vengano altri alimenti ricchi di carboidrati, vitamine e perché no proteine, il più naturali possibili e con pochi scarti inquinanti: Eventi collaterali culturali per conoscere la zona per accompagnatori?Evento collaterale: il giorno prima della gara si potrà visitare il borgo e conoscere i personaggi delle fiabe.”

66273081_412570349343845_6453976295465287680_n.jpg

Una bella opportunità per atleti e accompagnatori il giro turistico e la conoscenza dei mitici personaggi delle fiabe, perché è sempre bene riscoprire il nostro bambino interiore e non tenerlo sempre soffocato dentro: Premi?Ultra si premiano i primi 10 assoluti per entrambi i sessi, poi il 1° di categoria. Ritengo che la gara più dura vada premiata bene.”

51XwjT0lVEL.jpg

Insomma una gara per tutti con abbastanza premi, ristori a volontà, visite culturali, si tratta ora solamente di iscriversi e prenotarsi in tempo viaggio e pernottamento e aspettare il grande giorno.

Nel testo “L’ultramaratoneta di Corato. Esperienze, sensazioni, emozioni e aspetti psicologici di un atleta di corsa delle lunghe distanze.”, edito da Arduino Sacco Editore, si parla della “Ultramaratona delle fiabe, oltre che bella gara è stata una gran bella festa.”

https://www.arduinosaccoeditore.eu/products/l-ultramaratoneta-di-corato/

 

Matteo SIMONE 380-4337230 – 21163@tiscali.it

http://www.ibs.it/libri/simone+matteo/libri+di+simone+matteo.html

https://www.libreriauniversitaria.it/libri-autore_simone+matteo-matteo_simone.htm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...