Imparare l’arte del perdere, considerare la sconfitta come un’opportunità

Matteo SIMONE

Psicologo Psicoterapeuta

impararelartedelperdereSe un atleta è fortemente motivato nel voler praticare il suo sport che comporta lavori, sacrifici, rinunce, affronterà le sconfitte a testa alta, complimentandosi con se stesso per quello di buono che è riuscito a fare fino a quel momento, complimentandosi con l’avversario per la bravura dimostrata in quell’occasione, anche perché prima o poi lo trovi uno più forte o che comunque riesce a batterti; in questo caso un aspetto importante del vero campione è la resilienza, il cui significato, derivante dalla metallurgia, è: “mi piego ma non mi spezzo”, che sta a significare che il vero campione esce fuori dalle sconfitte con più voglia riscattarsi, di far meglio, di migliorare gli aspetti, le aree in cui ha mostrato carenza.

Interessante la riflessione della maestra elementare Rosaria Gasparro, riportata su un paio di siti web di Gianni Marconato (1): Continua a leggere

Una storia infinita :Caracalla lo stadio resterà aperto fino al 15 gennaio

12141663_10205328046300270_4222058396555712446_nAppena ieri era stato dato l’annuncio che la pista delle Terme di Caracalla sarebbe rimasta chiusa da oggi, ma il Commissario straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca ha disposto che venga concesso il patrocinio alla FIDAL fino al 15 gennaio 2016.

Dal sito della Fidal: Continua a leggere

Stadio delle Terme di Caracalla da domani chiuso

 

FB_20150903_10_55_16_Saved_Picture

Un destino triste per lo stadio Nando Martellini da domani la chiusura a causa della triste e obsoleta burocrazia comunale ma anche per i pochi sforzi fatti dalla Fidal Lazio che ha semplicemente gettato fumo negli occhi senza mai dare notizie certe, documenti scritti, tutto era sempre dettato dalle parole dalla fiducia che bisognava avere nei confronti dell’istituzione che per prima dovrebbe tutelare l’atletica leggera.

Ma così non è stato l’atletica in Italia era già uno sport morto ora a Roma tenderà non solo a morire ma a essere dimenticato da tutti.

Riporto per evidenziare la notizia quanto già riportato dall’articolo di Angelo Diario : Continua a leggere

Riapertura temporanea della pista “Nando Martellini” fino al 15 novembre

FB_20150903_10_55_16_Saved_PictureVenerdì si è svolta una riunione nella sede della Fidal lazio e il presidente Martelli ha deciso che lo stadio delle terme di Caracalla sarà aperto da lunedì 26 ottobre fino al 15 novembre in quanto la Fidal Lazio lo ha avuto in affidamento temporaneo in concomitanza della ricorrenza degli 80 anni dell’impianto (28 ottobre ).

Sul Gruppo di Facebook Comitato di Atletica di Roma per Caracalla si riporta quanto di seguito: Continua a leggere

Pista delle Terme di Caracalla la battaglia continua!

Purtroppo ad oggi la pista delle terme di caracalla è ancora chiusa abbiamo inviato la lettera all’assessore Marinelli senza avere alcuna risposta .

FB_20150903_10_55_21_Saved_Picture

Intanto noi atleti non molliamo ci stiamo mobilitando in tanti ormai e il malcontento è generale.

E’ stata convocata una commissione sport per analizzare lo stato delle concessioni degli impianti sportivi di atletica leggera. La commissione è pubblica e la sala riunioni è molto ampia, quindi chi è interessato e non ha impegni lavorativi può partecipare: l’appuntamento è per lunedì 12 ottobre, ore 11, in via Capitan Bavastro 94 – sala riunioni al piano terra (link). Continua a leggere