Max Monteforte, runner: è la testa che fa la differenza e lì non esiste doping

Matteo SIMONE

 maxmonteforte

Massimiliano Monteforte, una vita per lo sport, da atleta, allenatore, educatore e tanto altro, tanti progetti, tanti allenamenti. Molto sensibile alle persone, ai bambini, persone disagiate. Lo conosco da un po di anni ed è nata una sorta di collaborazione di intenti per il benessere nello sport, per la sensibilizzazione alla lotta al doping. Disponibilissimo a rispondere ad un questionario di psicologia e sport per il benessere e la performance (Il punto di vista dei comuni sportivi e dei campioni, quali sono gli aspetti che incidono sul benessere e quali sulla performance). Continua a leggere

Annunci

Faticare senza esagerare, senza caricare troppo sul proprio corpo

Matteo SIMONE

Team-Run

Nelle lunghe distanze di corsa, è importante trovare un giusto equilibrio, sapere quanto e come si può faticare senza esagerare, senza caricare troppo sul proprio corpo come racconta, per esempio Marco Dori riesce a trovare il suo compromesso e sa come dosare le forze per non sovraccaricare il proprio fisico: “Dopo il passatore ho avuto un problema al ginocchio sinistro che ha reso durissima la Pistoia – Abetone costringendomi a camminare durante tutte le discese. Ho trattato e risolto il problema con l’osteopatia e oggi ho un problema a una caviglia che non sto riuscendo a risolvere ma che controllo dosando la progressione durante la corsa.”

Anche Mauro Fermani, nonostante incidenti ed infortuni riesce ad andare Continua a leggere

La maratona di Roma, un’opportunità di correre come puoi e con chi vuoi

Matteo SIMONE

maratona-corsa

Domenica 22 marzo 2015, saranno 65 gli atleti disabili in gara delle diverse categorie riconosciute dal Cip, dei quali 21 atleti in handbike che alle 8.50, saranno i primi a prendere il via alla 21^ edizione dell’Acea Maratona di Roma.

Alex Zanardi, vincitore quattro volte a Roma, quest’anno non sarà al via a causa di un infortunio alla clavicola, i favoriti per il successo sono Fabrizio Caselli, 46enne di Pelago, Firenze, plurimedagliato in diverse categorie handbike Luca Mazzone, 44enne di Terlizzi, Bari, oro ai Mondiali di Greenville in handbike.

Alla partenza saranno presenti anche gli atleti autistici del Progetto Filippide. La squadra, composta da Alberto Rubino, Gianluca Mogliani, Lorenzo Fioretti, Matteo Di Ianni, Daniele Tosti e Ivan Giovannelli, si alternerà in una staffetta sul percorso della maratona. Continua a leggere

Piste di atletica leggera , lo Stadio Nando Martellini finalmente si rifarà !

Senza-titolo-2

Una battaglia che è iniziata tanto tempo fa quella per il rifacimento della pista di atletica leggera delle Terme di Caracalla “Nando  Martellini” … Astrambiente Sport ha iniziato nel 2011 a pubblicare e denunciare lo stato di degrado della pista (http://astrambientesport.blogspot.it/2011/06/stadio-delle-terme-di-caracalla-nando.html ) , cercando di contattare le autorità di competenza del momento ma senza avere alcuna risposta positiva.

Nonostante tutto si è continuato a ricercare un modo per arrivare ad una soluzione fino all’incontro con Angelo Diario che ha dato un notevole contributo nel raggiungere tanti piccoli risultati che si sono succeduti uno dopo l’altro fino ad oggi con il risultato più bello ovvero la notizia del rifacimento della pista per l’anno prossimo. Continua a leggere

Come si diventa corridori e quali sono le conseguenze

Matteo SIMONE

 runner

Si diventa corridori attraversando alcune fasi che comportano la consapevolezza di dover, voler e poter fare una certa attività, il coraggio di iniziare e l’impegno e la determinazione nel continuare fino a che il piacere aumenta sempre di più e l’attività diventa parte della vita quotidiana dell’individuo come il bere, mangiare, lavorare, e così via. Continua a leggere

Raccolta Firme per lo STADIO DELLE TERME DI CARACALLA

A causa delle scandalose e pessime condizioni dello Stadio delle terme di Caracalla , Astrambiente e l’associazione sportiva Fulmini e Saette si è proposta di organizzare una raccolta firme per il rifacimento della pista di atletica leggera.
Questo è il testo che verrà affisso allo Stadio delle Terme di caracalla:

Raccolta firme stadio Caracalla

Tutti coloro che si vogliono unire lo possono fare basta contattarmi all’indirizzo

astrambiente.sport@libero.it


FIRMATE NUMEROSI PIU’ FIRME

CI SARANNO E PIU’ SARA’

FATTIBILE IL RIFACIMENTO

DELLA PISTA DI CARACALLA !

ATLETICA LEGGERA:FORMIAMO CON ORGOGLIO UNA SQUADRA COMPETITIVA!

Dilettanti ,amatori ,e amanti dell’ atletica di qualsiasi età UNIAMOCI ,formiamo una squadra che possa arrivare ad altissimo livello partendo da zero.

L’Italia non ci offre strutture adeguate , allenatori ,le università non ci sostengono anzi ci avversano, la scuola superiore rovina quello che la scuola media ha formato.

Diamoci appuntamento a Roma , alle Terme di Caracalla,o in qualche altra struttura conosciuta romana.

Allenatori volenterosi cercasi DISPERATAMENTE per allenare giovani volenterosi ,grintosi e con una grande passione:

l ‘atletica(il mezzofondo nel mio caso).

CONTATTATEMI:

e-mail: penna.alessandra@libero.it