Obiettivi nello sport e nella vita

Matteo Simone

Novak Djokovic

Ho cercato, sin da piccolo, di vedermi in campo l’ultima domenica di Wimbledon giocare la finale, per me è sempre stato l’obiettivo numero uno.” Djokovic (1)

 

La pratica di darsi obiettivi

Fai un programma dei tuoi prossimi obiettivi, cosa vuoi raggiungere in ordine prioritario e temporale? E come? Cosa sei disposto a fare, a rinunciare, a sacrificare? Cosa devi evitare o devi fare per raggiungere i tuoi obiettivi? Qual è il costo? Ne vale la pena? (2)

Solo con una chiara e dettagliata idea di quelli che sono i tuoi propri obiettivi la mente riesce ad organizzare comportamenti in funzione del raggiungimento dell’obiettivo stesso.

E’ necessario innanzitutto formulare obiettivi: a BREVE TERMINE, fissare un determinato risultato da raggiungere entro uno o due mesi; a MEDIO TERMINE, periodo di 6 mesi, deve essere il risultato di una serie di obiettivi a breve termine; a LUNGO TERMINE, può essere fissato in un periodo di un anno e comprende la pianificazione di un’intera stagione. Continua a leggere

La resilienza permette la ripresa dopo un evento traumatico

sports motivational quotes (2)

Matteo SIMONE

 

Come reagite voi a situazioni di estrema difficoltà? Alcuni esplodono a livello emozionale: danno in escandescenza, vorrebbero scaricare su chiunque li circondi la loro rabbia e frustrazione. C’è anche chi si abbandona a violenze fisiche.

Altri si comportano in modo opposto: implodono, entrando in uno stato di confusione e ottundimento. Si sentono così impotenti e travolti dagli eventi da non tentare neppure di affrontare la situazione.

Alcuni tendono a raffigurarsi come vittime, rimproverando agli altri di distruggere la loro vita.

C’è un gruppo, quello formato dalle persone che superano la difficoltà contingente, si sintonizzano rapidamente sulla nuova realtà e affrontano immediatamente le sfide che questa pone. Costoro si rimettono prontamente in piedi e spesso innescano una spirale positiva, più forti e migliori di prima. Continua a leggere

La tutela della salute nelle attività sportive e la lotta al doping

Matteo SIMONE

goodhealth

In data 27 gennaio 2015, il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità organizzano, con la partecipazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Convegno Nazionale “La tutela della salute nelle attività sportive e la lotta al doping”.

Destinatari e numero massimo di partecipanti: Atleti, Società Sportive, medici dello sport, personale sanitario, educatori. Posti disponibili 200

La partecipazione alla manifestazione è gratuita

Modalità di iscrizione: la domanda, debitamente compilata e trasmessa online (http://www.iss.it/site/reg/) deve essere stampata, firmata e inviata via fax alla Segreteria Organizzativa nei tempi indicati sul programma della manifestazione. Nel caso non sia attiva l’iscrizione online, la domanda può essere scaricata in cartaceo dal sito www.iss.it compilata, firmata e trasmessa via fax alla Segreteria Organizzativa (fax 06 49902016; e-mail osservatorio.fad@iss.it )

Attestati: al termine della manifestazione, sarà rilasciato un attestato di partecipante a chi ne farà richiesta. Continua a leggere